Servizio territoriale di valutazione multidimensionale (STVM)

Obiettivo

  • Promozione di luoghi stabili di incontro tra operatori del Presst e dell’Ambito/Comuni per la valutazione e gestione delle situazioni complesse che richiedono interventi sanitari e socio-sanitari
  • Consolidare il STVM – servizio territoriale valutazione multiprofessionale (ex CeAD) quale luogo strategico di raccordo tra il sistema dei servizi comunali e quello socio-sanitario

 

Descrizione

  • Garanzia della figura di assistente sociale messa a disposizione del STVM da parte dell’Ambito, attraverso la coprogettazione del SAD con soggetto di Terzo settore;
  • Integrazione delle attività del STVM (ex CeAD) con le azioni ed i progetti di Ambito relativi alla non autosufficienza e ai diversi interventi promossi dai Comuni
  • Valorizzazione e facilitazione della fruizione delle diverse misure regionali

 

Risultati 

Anno 2018:

  • Area anziani:
    • N. 45 incontri di equipe e valutazione
    • N.78 situazioni misura B1 FNA + N. 32 situazioni complesse segnalate dai servizi o presentate direttamente
  • Area disabilità (Dopo di Noi)
    • N.23 incontri di équipe e
    • N.24 situazioni valutate

 

Referente di progetto

Fabiola Coppola

Tel. 342 1568840

asfabiolacoppola@gmail.com

Documentazione scaricabile